ETICHETTE VINI

Esperienza nella progettazione etichette vino

Nel settore della progettazione etichette vino, SteliAdw è una realtà che da sempre serve il mondo vitivinicolo. Con sede nel cuore della produzione del vino Lugana, a pochi minuti dalla zona di produzione veronese, terra di Valpolicella, Amarone, Soave e tant’altro, tutti i giorni presenti in Franciacorta, nel 2006 le possibilità di iniziare, imparare, crescere e posizionarsi nel mercato della progettazione etichette sono state varie. SteliAdw le ha sfruttate appieno. Assoluta e indiscussa base di questa formazione aziendale è stata l’esperienza di alcuni nostri professionisti che oltre a una competente conoscenza dei vini, avevano la possibilità di vivere questo settore fra produttori, commerciali, commercianti e ambienti ristorativi.

Sapienza nella progettazione etichette vino

Nella progettazione di etichette e packaging è senz’altro necessaria una buona creatività, ma esclusivamente vagliata da l’ottima conoscenza dei vini e delle zone di produzione. Progettare un’etichetta significa assumersi la responsabilità di misurare quel prodotto col mercato. Quindi capirne caratteristiche e target, oltre che la tipologia di distribuzione e presentazione al consumatore. Ogni vino appartiene a una zona di produzione, la quale a sua volta ha uno stile comunicativo con cui si caratterizza. Progettare etichette significa essere perfettamente a conoscenza del significato di uniformarsi a uno stile o meno nel mondo del vino. Significa essere perfettamente a conoscenza di cosa è stato fatto in quella zona di produzione e per le realtà produttive che vi appartengono, conoscere il mercato e i suoi interpreti. Progettazione etichette significa sapere che oltre le peculiarità dei prodotti esiste un consumatore tipico, un target, con la sua capacità di comprendere e il suo sistema di lettura. La sapienza distingue ogni risultato.

Sensibilità nella progettazione etichette vino

Progettazione etichette vino significa essere a conoscenza che questi prodotti sono caratterizzati da un percorso che descrive la loro vita e durante il quale si mostrano al mondo e devono sempre comunicare, dall’uscita dalla cantina a quando vengono scaricati dal furgone per essere consegnati al cliente, a quando vengono scelti e stappati. Progettazione etichette e packaging per un prodotto significa conoscere queste variabili e presentare il prodotto al meglio in ogni attimo della sua vita. E progettazione significa analizzare e dover considerare o prevedere un rapporto fra la qualità del prodotto e le aspettative create dal packaging. Le etichette dei vini, le bottiglie, i packaging non devono essere solo belli, ma descrivere il prodotto. Quindi è di fondamentale importanza capire quale sarà l’ambiente in cui il prodotto verrà scelto o si dovrà far preferire. Una lista vini in un ristorante è senz’altro un affare diverso da uno spazio su uno scaffale di un’enoteca ma in entrambi i casi l’etichetta deve essere la giusta veste.

Considerazioni nella progettazione etichette vino

Il cliente è l’interprete del mercato coi suoi prodotti. Non è scontato che il cliente desideri essere originale a tal punto da uscire dal coro. Può decidere di uniformarsi allo stile comunicativo della propria zona di produzione assecondando un’abitudine di lettura del consumatore, come volersi distinguere indipendentemente, con un atteggiamento anticonformista. Progettazione etichette vino significa riuscire a considerare tutti i limiti e ogni restrizione indispensabili a un risultato finale che non è solo misurabile nella bellezza.

Sono tutti in grado di fare i pazzi creativi in 80 centimetri quadrati, ma non tutti in grado di portare un prodotto a farsi preferire assecondandone l’identità e i bisogni. Progettazione etichette vino significa uno staff di professionisti al servizio del cliente e di un settore fra i più belli al mondo: il vitivinicolo.